Plumcake al limone (Lemon pound cake)

I'm back! Essi finalmente sono tornata e riesco a scrivere una nuova ricetta qui sul blog... queste ultime due settimane sono state particolarmente intense, sia per la scuola, sia per il numero esorbitante di torte che ho sfornato. Infatti domenica scorsa era il compleanno di mia sorella e tra feste con amici e parenti mi sono sfogata per bene e pubblicherò più avanti le mie creazioni. Bando alle ciance, oggi vi presento un plumcake un po' speciale, la lemon pound cake, questa mattonella al limone ricoperta da una deliziosa glassa bianca. Ideale per merende e colazioni, ma anche in qualsiasi altro momento perché a casa mia è durata meno di dieci ore;)

Ingredienti (per uno stampo medio-piccolo):

Per la base:
-150g di farina
-2 uova
-90g di zucchero
-110g di burro morbido
-mezzo cucchiaino di bicarbonato di sodio
-2 cucchiai di succo di limone
-la scorza grattugiata di un limone
-un pizzico di sale

Per la glassa:
-150g di zucchero a velo
-3 cucchiai di succo di limone
-acqua qb
Mettere il burro ammorbidito e lo zucchero in una ciotola e farlo diventare una crema con le fruste elettriche, lavorandolo per qualche minuto.
Aggiungere le uova uno alla volta, facendo attenzione di aggiungere il secondo solo quando il primo si sarà assorbito bene.
A questo punto passare ad un mestolo di legno e aggiungere il succo e la scorza del limone, setacciare la farina con il sale e il bicarbonato e mescolare con cura.
Imburrare ed infarinare lo stampo da plumcake, versare al suo interno il composto livellandolo bene e ricordandosi di creare un piccolo taglio al centro e infornare a 170° a forno statico preriscaldato per 45-50 minuti. Se la torta inizia a scurirsi troppo controllare la cottura con un bastoncino di legno, se ne esce pulito la torta è pronta, in caso contrario coprirla con la carta stagnola e continuare la cottura.
Nel frattempo preparare la glassa, mescolando in una ciotola lo zucchero e il succo del limone e qualche goccia d'acqua se necessario. La glassa non deve risultare troppo densa, ma nemmeno liquida perché scivolerebbe dalla torta, quindi aggiustare ad occhio con acqua e zucchero a velo se necessario.
Quando il plumcake sarà cotto, lasciarlo raffreddare e coprirlo di glassa, che si indurirà nel giro di qualche ora.
Enjoy it!

Commenti

Post popolari in questo blog

Torta morbida di polenta

Crostatine di riso

Pane ai cereali di ikea