Pan brioche di albumi

Se c'è qualcosa che mi dà più soddisfazione di tutto sono i panificati. Cosa c'è di più entusiasmante di vedere della farina, del lievito e degli albumi che, mescolati insieme, danno vita a un pane dolce per accompagnare le colazioni? La ricetta l'ho presa da un blog (Tavolartegusto), ma come al mio solito, l'ho modificata secondo il mio gusto. Ottima per essere accompagnata con della marmellata o del miele e da tuffare nel caffèlatte, la mattina.

Ingredienti:

-150g di farina 00
-150g di farina manitoba
-80ml di latte
-70g di burro morbido
-2 albumi
-1 cucchiaino di lievito di birra secco
-2 pizzichi di sale
-la scorza di mezzo limone biologico

Miscelare in una ciotola le farine, il lievito, lo zucchero e la scorza del limone utilizzando la frusta a 'k' della planetaria oppure le fruste elettriche per impastare (quelle a spirale per intendersi).
Incorporare il latte e lavorare ancora con le fruste.
Aggiungere la scorza del limone e gli albumi e continuare ad impastare.
A questo punto, tagliare il burro a pezzetti e aggiungerne uno alla volta, avendo cura di inserire il seguente dopo che si sarà assorbito il primo.
Il procedimento viene chiamato ''incordatura'' poiché appunto prevede che l'impasto venga lavorato attraverso le spirali delle fruste elettriche fino a rendere il tutto omogeneo ed elastico.
Questo lavoro impiegherà una mezz'oretta.
Formare una palla e riporla in una ciotola, coperta con un canovaccio.
Riporre l'impasto in un luogo tiepido e asciutto e far lievitare per circa 3 ore.
Passato questo tempo, la palla sarà lievitata e avrà duplicato/triplicato il suo volume.
Trasferire l'impasto sul piano da lavoro e piegarlo a portafoglio: fare un risvolto a sinistra e uno a destra, chiudendolo appunto a portafoglio.
Piegare la parte superiore dell'impasto verso il centro e quella inferiore sopra a quella appena piegata.
Lasciar riposare per 30 minuti.
A questo punto dividere l'impasto in tre parti e formare dei filoncini aventi la stessa lunghezza.
Intrecciarli tra di loro e riporre la treccia in uno stampo da plumcake, coperto di carta da forno.
Coprire con un canovaccio e far lievitare per altre 2 ore.
Passato questo tempo, spennellare con del latte, aggiungere degli zuccherini e infornare a forno statico preriscaldato a 180° per 25 minuti.
Enjoy it!!

Commenti

Post popolari in questo blog

Torta morbida di polenta

Crostatine di riso

Pane ai cereali di ikea