Tartellette alla frutta

Nonostante io sia in partenza per la Francia, non riesco proprio a stare lontana dalla cucina. Oltre a prepararmi psicologicamente (ansia level 2000 ahah) mi preparo anche a mangiare schifezze per due settimane, perchè si sa che o si va a mangiare in grandi ristoranti (e non è il mio caso dato che saró in un ostello, si, senza bagno, aiuto) o si patisce un po' la fame. Quindi queste crostatine o tartellette che siano, saranno la mia salvezza almeno per questi ultimi giorni a casa!
Bando alle ciance, vi lascio alla ricetta.

Ingredienti per circa 10 tartellette:

Per la frolla:
-250g di farina
-110g di zucchero
-125g di burro
-una bustina di vanillina
-1 uovo

Per la crema pasticcera:
-2 tuorli
-70g di zucchero
-1 cucchiaio di fecola
-mezzo cucchiaio di farina
-250ml di latte
-scorza di limone grattugiata
-una bustina di vanillina/semi di vaniglia

Per decorare:
-frutta a piacere qb

Per preparare la pasta frolla, mescolare gli ingredienti secchi e il burro a pezzetti a temperatura ambiente con l'aiuto della punta delle dita fino ad ottenere un composto sabbioso.
Aggiungere l'uovo e iniziare ad impastare per creare una palla.
Mettere l'impasto in frigo, coperto con pellicola per 30 minuti.
Nel frattempo preparare la crema pasticcera montando i tuorli con lo zucchero, la farina, la vanillina, la fecola e la scorza del limone.
Mettere a scaldare il latte e prima che raggiunga il bollore prelevarne qualche cucchiaio e stemperare il composto di uova.
In seguito versare appunto il composto di uova nel resto del latte e continuare a cuocere, con l'aiuto di una frusta, fino ad ottenere una crema liscia ma abbastanza solida.
Lasciar intiepidire la crema e metterla a raffreddare in frigo coperta con della pellicola a contatto.
Nel frattempo passare di nuovo alla frolla:
Stendere l'impasto con l'aiuto di un mattarello e di un po' di farina per ottenere uno spessore di circa mezzo centimetro.
Prelevare dei cerchi di frolla e posizionarli sugli stampini imburrati e infarinati o rivestiti con carta da forno e sistemarne i lati.
Bucherellare la frolla e coprire con altra carta da forno e dei legumi secchi. (Oppure con le sfere in ceramica se siete dei mega chef, non è il mio caso, io uso i ceci)
Infornare a 170-180 gradi per 15 minuti.
Passato questo tempo togliere i legumi e la carta da forno superiore e infornare nuovamente, fino a doratura, per altri 5-10 minuti.
Lasciar raffreddare la frolla e decorare con la crema e la frutta fresca a piacere.
Sono eccezionali, assicurato!
Enjoy it!


Commenti

Post popolari in questo blog

Torta morbida di polenta

Crostatine di riso

Pane ai cereali di ikea